Sfogliando tra le pagine del Forno

martedì 24 luglio 2012

Isabeau a lezione: Torta dell'Orsetto Psicopatico

Erano giorni che aspettavo la domenica appena trascorsa. L'attendevo  da quando con la mia amica Chiara siamo andate alla nostra pasticceria preferita per festeggiare le sue ferie appena iniziate. Arrivate a Piazza Scotti, qui a Roma siamo passate a vedere la vetrina imperdibile di Cake Studio, il negozio che molte Cake Designer sognano. E li c'era l'annuncio dell'ultimo posto per il Corso di figure in 3d. Spinta da Chiara, che ancora ringrazio, sono entrata e mi sono accaparrata l'ultimo posticino e poi ho aspettato con trepidazione, tanto che nonostante l'appuntamento fosse alle 10 io alle 8 ero già in piedi a prepararmi.
Sono arrivata così  al Pozzo degli Eventi, dove si sarebbe svolto il corso. Il posto carinissimo, molto accogliente. Giunta un po' in anticipo, ma a simili appuntamenti non si può arrivare tardi. E' stato da subito un piacere conoscere Sara Giustizieri, la nostra insegnante, bravissima pasticcera e Cake Designer, e vi consiglio di visitare non solo il suo negozio che è adorabile, molto chic e femminile, senza essere vezzoso, ma anche il suo Blog dove potete ammirare la sua eccezionale bravura e stile inconfondibile. E' stato un piacere perchè da subito ci siam trovate innanzi ad una persona che al di la del talento ha mostrato una qualità che purtroppo è carente ormai: Cura e cortesia verso chi è giunta da lei per imparare, che sia per lavoro o passione non importa, ma di certo ognuno di noi è uscito dalla lunga giornata arricchito. Non sono solitamente così complimentosa, anche perchè sono molto riservata, però mi accorgo anche che mentre scrivo  tutto esce spontaneamente ripercorrendo la giornata. Dopo un'introduzione teorica abbiamo iniziato subito con il protagonista: L'Orsetto Psicopatico. Piccolo Orsotto maniaco che chissà dopo aver squartato  quale vittima ha deciso di auto lesionarsi. E mentre il corpo asciugava, abbiamo visto come si farcisce la torta e dopo per provare sulle nostre basi di polistirolo ci siamo esercitati per riuscire a coprirla senza rotture, bolle o altro. Vi assicuro che è stata la parte più sudata e faticosa! Credo di aver rimpastato la pasta di zucchero almeno quattro volte prima di riuscire con l'aiuto di Sara a rivestire quella base!
Ah prima che dimentico, il Pozzo degli eventi ci ha deliziato con un pranzo  di Finger Food e pasta fredda, e son riusciti a farmi mangiare del pesce crudo per me sono davvero bravissimi.
Ottimi quadrotti di tonno con lampone e timo, delle piccole ciotole con mousse di caprino e palline di melone, un raviolo di pasta fresca con dentro caprino e mango. C'erano anche diverse bruschettine dove troneggiavano peperoni, radicchio, zucchine. Le paste fredde una fatta di farfalle con tonno, rughetta e gamberetti, l'altra fusilli con pesto e pomodorini, entrambe da riproporre a casa al più presto! C'era anche un'insalata di songino, ma ero così piena che non saprei dirvi che altro c'era insieme!
A pancia piena si lavora meglio e il pomeriggio è volato mentre l'orsacchiotto prendeva la sua inquietante  forma e presto ha trovato il suo posto d'onore sulla torta completata con un bel nastro viola.
Ammetto che nonostante la stanchezza per le tante ore ero un po' dispiaciuta perchè ormai era giunto il momento di salutarci, dopo che Sara ci ha premiati tutti con un bell'attestato di partecipazione a cui sto cercando una bella cornicetta.
Ho promesso a me stessa che dopo il corso mi sarei impegnata maggiormente per cercar di approfondire le varie tecniche per tuffarmi magari in un nuovo lavoro, che seppur faticoso unirebbe le mie due grandi passioni, la pasticceria e l'arte. Inoltre sto mettendo da parte le famose cento euro per corrompere la bravissima collaboratrice di Sara per avere la ricetta gustosissima della sua torta, che abbiamo assaggiato alla fine del corso. A chi dice sempre che queste torte sono stucchevoli vi suggerisco di recarvi presso il laboratorio di Cake Studio e assaggiare questa delizia, vi ricrederete come è successo ad alcuni alla fine della giornata.
Qui potete trovare l'originale Osetto Psicopatico, sotto invece c'è il mio, l'aspirante insomma!









15 commenti:

  1. O-o Ussignur Isabeau che torta horror!!! XDD


    Bellissima! XDD
    Baci

    Lucy

    RispondiElimina
  2. Complimenti a Sara e complimenti a te, Isabeau! Una torta davvero particolare e bellissima, con dettagli curatissimi! Sono dell'idea che questo tipo di torte non sia stucchevole, dipende molto da come si bilanciano i sapori anche della base e delle farciture, dipende da varie cose secondo me.... e si possono creare torte dal sapore armonioso e delicate al palato :) Anche a me piacerebbe seguire un corso per poter migliorare, non ne ho mai seguito uno ma chissà che un giorno non ci riesca! Tu sei stata bravissima, un bacione! :)

    RispondiElimina
  3. Che spettacolooooo, davvero spettacolare questa torta!!!!!quanto mi piacerebbe provare a fare una torta cosi!!!!Un bacione amica mia|

    RispondiElimina
  4. Ma quanto sei brava dolce Isabeau??
    Anche a me piacerebbe fare qualcosa anche lontanamente simile!
    Un bacione

    RispondiElimina
  5. complimenti spettacolare sei un artista brava

    RispondiElimina
  6. Il soggetto sui cui hai lavorato è veramente inquietante ma la bravura con cui l'hai realizzato la dice lunga sulla tua capacità ed abilità con questo genere di tecnica. Davvero bravissima e posso capire la grande soddisfazione. A quando una bella torta nata dalla tua fantasia?
    PS Ti invito con piacere a partecipare al mio primo contest. Trovi tutte le info nel mio blog. Ci conto! Un abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  7. Il soggetto è un po'...inquietante ma la realizzazione è perfetta :) Che meraviglia un corso di cake design, sarebbe uno dei miei sogni nel cassetto, quel cassetto che chissà se riuscirò mai ad aprire! Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  8. Uno spettacolo!
    Brava Isabeau!!

    RispondiElimina
  9. Ahahahah l'orso maniaco e pure autolesionista!
    Una torta da proporre ad Halloween.
    Ho visitato il blog della vostra insegnante e ho notato una predilezione per questi soggetti non proprio da festina di compleanno ehehehe
    Complimenti per la bravura. E' modellato e colorato benissimo!

    RispondiElimina
  10. quanto mi piacerebbe fare un corso simile!!!! Sei stata bravissima!

    RispondiElimina
  11. io non ci riuscirei mai...mai mai....

    RispondiElimina
  12. complimenti vivissimi, io sono la negazione vivente per queste cose...chapeau!

    RispondiElimina
  13. Che bello anch'io vorrei fare un corso di cake design.... ma pensavo a qualcosa di più, ehm, romantico? Insomma, l'idea di un orsetto assassino è divertente, ma sotto sotto un po' inquietante!!!

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti, critiche e quanto vi sentite di lasciare al vostro passaggio, anche un semplice saluto.